venerdì 17 agosto 2007

Capitolo XXXXI: 100% naturale


Prima le rassicurazioni e poi tre chicche veloci.
Luca "il morto" Rinella sta bene, viene fatto dormire, mangiare, lavare e portato in giro a fare bisogni....il divano letto regalatoci dalla mitica Irene, ragazza greco-americana, e' veramente comodo e anche cool, con colori autentici anni 60.
Francesca "prof" Torello si sta preparando materialmente e psicologicamente a prendere in mano il suo corso alla CMU che iniziera' a fine Agosto. Ma di questo penso che vi fara' sapere lei quanto prima.
Le chicche:
1) Dopo aver accompagnato i due allo Strip per compere due giorni fa mi dirigevo a lavoro con un poco di fame da pranzo: mi fermo ad un Wendys (che mi dicono essere meglio delle due colline dorate) per un panino al pollo. Finito il panino leggo sul fondo del cartoccio classico dei fast food: abbiamo usato pollo naturale al 100%. Perche' senno quale ??
2) Abbiamo scoperto di non avere il citofono in appartamento e ci siamo chiesti se qualcuno viene a farci visita come facciamo a rispondere (per aprire il portone basta una rampa di scale): beh vado alla pulsantiera del citofono davanti al portone e premo il numero 2 (appartamento numero 2); beh non ci crederete per due volte mi suona il cellulare proprio mentre facevo questo complicato studio. Dopo 5 secondi, sono sempre un ing, capisco che il citofono e' collegato al mio cellulare e che in pratica diventa un telefono. Dobbiamo ancora scoprire come aprire la porta d'ingresso tramite cellulare, ma almeno sapremo anche sempre quando qualcuno vuole farci visita (anche se noi siamo in Italia !!!).

Have fun

Emanuele

6 commenti:

Anja ha detto...

Certo che quella casa ha sempre più personalità.... do per scontato che con "apriti Sesamo" abbiate già provato... ;)

Chiara ha detto...

cavolaccio!certo che con il citofono-cellulare si che hai fatto un salto di qualità!!
ci devo pensare un po'....ma devo dire che alla prima impressione mi sembra un aggeggio pericoloso....!
baci a tutti e due!
chiara

nonsisamai ha detto...

ciao! grazie della visita! sono sempre contentissima di scoprire nuovi blog di italiani all'estero!
ti aggiungo subito ai miei preferiti cosi' mi ricordo di tornare a leggere anche i vecchi post con piu' calma.
a presto!

tizi ha detto...

ma sai che Wendy`s e` nato in Ohio?
un saluto da Columbus

Fabrizio Cariani ha detto...

il telefono-citofono! ce l'avevo anch'io un appartamento fa. in quella casa funzionava cosi': dovevi spingere un bottone del telefono---lo zero o il nove... non ricordo bene.

Anonimo ha detto...

Sono qua con tuo padre e stiamo venendo a prenderti.
Altrimenti vieni tu a riprendertelo perchè sta sputtanando tutti i soldi al casinò di San Remo.
In ogni caso te lo spediamo noi !!!!!



Ciao
Un collega di tuo padre