lunedì 17 maggio 2010

Capitolo CLII: Out of the blue, to wet the bed and under the weather

Lo ammetto. Non ho mai immaginato questo blog come un raccoglitore di espressioni americane che scopro giorno dopo giorno. E, dovete ammettere, che sulla lingua americana non ho mai tessuto alcun (quasi nessuno) post.
Ma da qualche giorno ci sono un serie di espressioni che ho pensato fosse simpatico condividere con tutti voi.

La prima e' Out of the blue. Letteralmente "Fuori dal blu". In realta' si dice di un qualcosa, evento, che accade all'improssivo. Un evento inaspettato. Si narra che la frase derivi dal cielo perfettamente blu che prelude, in modo del tutto inaspettato, ad un temporale estivo. Comparso dal blu appunto.

La seconda espressione e' invece: I wet the bed. Letteralmente "ho bagnato il letto" fa riferimento a quelle notti in cui non si riesce a dormire a si decide di andare a lavoro particolarmente presto la mattina.

La terza e ultima espressione e' invece under the weather. All'inizio pensavo significasse una condizione metereologica avversa ed invece non centra un bel nulla. Essere under the weather significa non sentirsi bene, avere un lieve senso di malattia....roba da poco ma sufficiente, forse, a sentirsi il peso del meteo addosso.

Beh, non so se dovrete mai usare queste espressioni ma non capirle all'inizio significava essere tagliato ben fuori !!

Ciao !

3 commenti:

nonsisamai ha detto...

l'unica che non ho mai sentito e' la seconda, le altre due invece sono comunissime da queste parti.

Fabrizio Cariani ha detto...

anch'io non avevo mai sentito la seconda.

elfonora ha detto...

same here....la seconda è molto ambigua, ti credo eh, ma non lo direi mai, giusto per stare sicuri...