domenica 20 aprile 2008

Capitolo LXXII: ricetta a richiesta


Come ho potuto imparare in prima persona, mai lasciare una donna incinta senza cibo. Ed ecco allora un desiderata direttamente dall'america. La ricetta delle porche eggs benedict.
Per i muffins non so se in Italia si riescono a trovare. Sostituirli con pane in cassetta senza il bordo può essere un buon rimedio.
Buon tentativo !!


EGGS BENEDICT
per 4 persone
1 cucchiaino di aceto

4 uova
4 english muffins

4 fette di prosciutto cotto di ottima qualita’

SAUCE HOLLANDAISE (VERSIONE veloce)
3 tuorli d’uovo
200 gr di burro
1 cucchiaino di succo di limone
pepe

In una capace pentola mettere a bollire dell’acqua e una volta che ha preso il bollore ridurre a fuoco medio e unire l’aceto;
poi con molta cautela cuocere come per le uova in camicia.

Per la salsa olandese veloce, mettere i tuorli in un frullatore, e frullare fino a che cominciano a vedersi delle bollicine. Unire il burro fuso caldo e frullare fino a che la salsa non si sia ispessita e sia cremosa.
Unire il succo di limone mettere un pizzico di pepe levare dal frullatore e tenere in un posto tiepido

Tagliare a meta’ i muffin, tostarli e metterli su un piatto con una fetta di prosciutto, l’uovo e generosa salsa olandese

Bon appetit

10 commenti:

Anonimo ha detto...

Con questa ricetti spiaggi la donna incinta stile balena sul bagnoasciuga...
Luis

Anonimo ha detto...

Ma ti sei già dimenticato della sana cucina italiana?

Anonimo ha detto...

l'ho sempre detto che sei un buongustaio!!
jack
PS anche meano ne deve mangiare di queste robe, visto il triplo che ci ha sparato domenica al centro, ma se tiri interno, me lo insegni tu...
meno male che non ero io sul monte

Anonimo ha detto...

bella presentazione del piatto! gli ingredienti mi sembrano un pò pesanti!(2 etti di burro, ma per quante persone?) Francesca cosa ne pensa? mamma

KCl34 ha detto...

Luis....le balene spiaggiate offrono modo di tentare parecchie ricette.

Ale....per questo lo chiamavano Poldo.

Ma....non l'abbiamo ancora provata questa. Ma 200 gr di burro sono davvero troppi.

Anonimo ha detto...

Ma bravo sei fai il bravo ti dirò come cucinare la paella e il chili
Nel frattempo allenati

Il Morto

Emanuele Cauda ha detto...

aaaaaaaaa ....qualcuno deve essere stato in Messico o da quelle parti.
Ma lavorare mai ?? Lo sai come dice il vecchio detto.

Anonimo ha detto...

ueh pirlet quì non si fa altro che lavorare.... e non solo dai
Come la vuoi la paella mista?????????????

Anonimo ha detto...

Grazieeee!!!!
ho letto solo adesso...
In attesa della tua ricetta ieri sera abbiamo fatto un esperimento, ma le uova le abbiamo messe con il guscio nell'acqua calda per tre minuti....se ho capito bene vanno messe senza il guscio... Proverò
baci
simona

Virginio ha detto...

Caro Lele, io mangio fuori perche' a casa del mio collega Pex non c'e' il gas. In piu', mangio fuori da solo, perche' gli altri il gas ce l'hanno. I sogni finiscono purtroppo; ora mi tocca darmi un andi e rifarmi una compagnia, altrimenti mi dovrete fare grosse flebo di antidepressivi..
Ti abbraccio
v