sabato 30 giugno 2007

Capitolo XXXIV: Siamo arrivati al 34

Beh non potevo non sottolineare il numero 34 dell'attuale post... non mi par vero di aver scritto così tanto. Ma i mesi sono passati, l'inverno ha lasciato il posto alla Primavera e l'altra sera ci siamo scoperti andare in giro con sandali e pantaloncini corti... l'estate è arrivata anche qui. Niente romanticherie varie ma sicuramente il tempo fly (vola) e sono gia sei mesi in terra americana: ogni tanto un poco di malinconia viene quando stiamo tra italiani a bere una birra e ci rendiamo conto che nessuno attorno ci capisce ... siamo dall'altra parte dell'Oceano dopo tutto.
Ma è anche Sabato e questo vuole dire weekend e ci si sta preparando ad uno di quei weekend caldi di eventi mondani mica da ridere: ieri sera abbiamo iniziato ad andare sentire musica greca dal vivo in un club serbo ...come dire i popoli si mischiano ...divertente, particolare, piacevole diversivo ai pubbazzi americani.
Oggi si è dormito e poca colazione perchè in serie abbiamo un BBQ da un ragazzo americano (Chiara ...sì sì sì Chad Chad hehehehe) a pranzo e poi un farewell di una ragazza di Barcellona alla sera. In mezzo (esiste un intermezzo...ovvio) la nostra organizzatrice perfetta Julia, tedesca, ha proposto musica dal vivo in Walnut street (come fosse via Garibaldi) e poi salsa in tarda serata.... mi porteranno a casa con una carriola per la stanchezza.
Domani piscina e poi beach volley alle 4 pm tanto per rimanere in forma e perdere la pancetta che la vita sedentaria che facciamo potrebbe aver creato.
Credetemi devo rifiutare spesso a proposte perchè si accavallano....è tremendo; e poi tutto sono in strada, pik nik, BBQ (grigliata), party per assaporare questo caldo estivo che ci fa bene....
Inoltre da ieri sono dotato di una bici vecchissima e bellissima gentilmente donata dal mio collega George !!! Mitico

a presto ....venite a trovarmi

Lele

5 commenti:

Anonimo ha detto...

Angelo scrive

Che bello tanti impegni occupano la mente e lo spirito, Positivo.... però è vero che volte la malinconia ci prende e chissa come mai le combinazioni ritornano.
Tu dici che non potevi sottolineare il 34 su questo blog, e proprio ieri guardando un film sul base ball mi è venuta in mente una formazione.

Ballor, Bonisoli, Cauda,Iozzo,Rinella, D'Alessandro, Rosso, Cozzolino, Giorgis, Gruer, Boarin, Saracco, Sprocatti, Vittorioso, Vacca, Labate,Marchetti..............

paly-off campionati italiano cadetti anno 1989-90
4° Classificati.

Che bella formazione.... un po' di malinconia ci sta tutta.
Ciao
papà

Luis ha detto...

Ehi voi due.. andateci piano con queste cose, non tutti sono preparati psicologicamente. Uno viene qui tranquillo, domenica sera, per leggere le solite 4 cavole e si ritrova postato 17 anni prima e 4° classificato. Ma dico: vi rendete conto che scherzo è la vita? Al 32° sul discorso della cultura americana mica ho rotto le balle !!! Preparate almeno i Kleneex...
Vi voglio bene... Notte.

Emanuele Cauda ha detto...

Beh però effettivamente non è corretto pa. Malinconia pura quella.
La mia memoria storica mi dice prima trasfertona in terra grossetana contro il Roselle (la successiva più triste nel 93 senza poterla giocare ...Gi il gardreille). Pranzo frugale nei dog-out e prima partita persa di un soffio. Seconda partita il giorno dopo, squadra inesperta allo sfascio dopo una dormita in hotel ....e prima partita di Ale sul monte come rilievo di Cozzo. La triade Ale-Cozzo-Rosso si forma lì.
Vi voglio bene anche io


Vittorioso con la harley 50 hehehehehehehe

Anonimo ha detto...

Ragazzi....che ricordi, mi fate venire gli occhi lucidi....


A presto


Fabio

P.S. Lele non so ancora lo scalo che farò per venire negli USA a fine Luglio....ti aggiornero' quanto prima

Anonimo ha detto...

ho la foto del pranzo frugale in dug-out... vi prego però... altrimenti altro che occhi lucidi...
jack