domenica 4 novembre 2007

Capitolo LI: nuova ricetta

Okay, Okay mi sono sentito in colpa per non avervi dato la ricetta segreta delle tagliatelle di mia nonna. E per farmi perdonare vi do la ricetta del risotto con fagioli di vercellese memoria torellesca che ho appena preparato.

Allora prendete dei fagioli e fateli bollire in una discreta quantità d'acqua per un 40 minuti.
A cottura avvenuta dividete l'acqua di cottura dei fagioli dai fagioli....userete quell'acqua com brodo per il riso.
Mettete 2 pugni di riso per persona più uno per la povera pentala e dopo aver fatto un buon soffrito iniziate la mezzora di passione per evitare che il riso attacchi alla pentola. Mettete nello stesso momento sia riso che fagioli gia bolliti e pian piano aggiuntete il brodo di prima.
Ovviamente io ho messo anche il poco di vino rosso della California che ieri sera Heike, una ragazza tedesca aveva portato, per dare quel tocco alcolico al risotto. Non male.
Evitare di aggiungere acqua negli ultimi 5 minuti e poi servire con abbondante grana grattucciato.

Buon appetito come sempre

4 commenti:

Anonimo ha detto...

La ricetta sembra ottima!la terrò in considerazione per la mia prima cena nella casetta nuova...quando arriverà!
Bacio
Vally

Emanuele Cauda ha detto...

Ciao Vally....il risotto è mitico dovrai provarlo.
Ma il campionato quando inizia ?? Stavolta dovrebbe iniziare a nevicare !!!

Anja ha detto...

Eh ma... noi stiamo qua in agguato, si sa mai che cada il voto del segreto....... :)

Chiara ha detto...

caudaaaa!ma come è che parli sempre di cibo???!!!! dovrò chiedere a fra cosa mi stai combinando....hai smesso di salvare i minatori dal cancro ai polmoni per darti alla cucina???15 giorni alla consegna de sta tesi di m...poi vi telefono!baci baci chiara