mercoledì 17 gennaio 2007

Capitolo IX: la mia bolgia


Come qualcuno ha potuto gia immaginare dal titolo, questo post è esclusivamente riservato alla mia umile e modesta camera.
Non voglio togliere altro tempo al vostro prezioso lavoro e perciò faccio sì che le immagini parlino per me (anche perchè ci ho messo un poco....5 minuti).
See you soon.

Lele

P.S. come compitino per i vostri momenti buchi vi invito a cercare un paese di nome
Reno....poi saprete

4 commenti:

Luis ha detto...

Vuoi che commenti la foto con lo specchio ? Magari metto anche un freccina ad indicare l'i*b*ci-lele.
Ciau

Anonimo ha detto...

ma la giacca con le strisce fosforescenti da cantoniere Anas sulla fondovalle Tanaro???

complimenti per il blog che è carinissimo!

zia sandra

Anonimo ha detto...

ciao Lele, BELLISSIMO! questo blog...magari prima di raggiugere alri mondi mi farò invitare a una tua cena! stai bene (...ricordati che è il mese salesiano) srgb

Paolo ha detto...

Lele, la foto allo specchio non è venuta male ma magari prova l'autoscatto la prossima volta, dovrebbe essere più pratico. :-)

L'appartamento delle foto sembra carino... (poi tutto IKEA così è come essere a Grugliasco, sai l'aria di casa)
A presto